Past VS Present: from Prada to Kubrick

 

Untitled

Quando si dice che ormai nella moda, nell’arte, nella fotografia nulla viene più inventato partendo da zero, che tutto è già stato pensato, ideato e inventato. Cosa ci resta quindi da creare e inventare in un mondo in cui esiste già tutto? Quello che il nostro universo postmoderno ha da offrirci è una serie infinita di tasselli che compongono un puzzle, si tratta un po’ come il gioco del memory: non ci resta altro che trovare la coppia corretta. Meglio ancora, nel nostro caso, la “copia” corretta. Chi si è ispirato a chi e a cosa ma soprattutto quando. Parlando di moda, più precisamente di Prada, alcune tra le sue campagne più interessanti sono firmate dal fotografo “cinematogrfico” per eccellenza: Glen Luchford. Nel 1997 con le sue inconfondibili tracce di noir e mistero crea una campagna pubblicitaria per Prada di cui nessuno avrebbe mai messo in discussione l’originalità del risultato. Eppure ecco come anche un grande nome della fotografia ripropone lo scatto di Bill Beckley del 1977. Vent’anni prima, due correnti diverse, Luchford re della finzione filmicadello scatto e Beckley esponente della narrative art. Ad unirli un unico stile: atmosfera pseudo-thriller ed uno schema compositivo molto simile. Da qui nasce così lo scatto Prada con in primo piano le due seducenti gambe, ma il collegamento con Kubrick? Esattamente nella stessa campagna, altro scatto, stesso anno e stesso fotografo ma ispirato ad un decennio prima, il 1980. La modella Prada rivive nello scenario Luchford l’inquietudine del celebre labirinto dell’Overlook Hotel di Kubrick. Così il cerchio si completa, da Prada a Shining, semplicemente attraverso uno scatto.

A.

fgh copy

This is the perfect example of when you say that nothing borns new today. Everything is related and inspired from something older, so, what we can do in a postmodern reality where everything still exists? We only have to play with all the tiles that compose this huge puzzle, it’s something like the memory game with cards, we have to find out the right couple. Better if we look for the right “copy”. This is why I’ve found a connection between Prada and Kubrick with a time gap of 20 years. All began in 1997 when the cinematographic photographer Glen Luchford shot a campaign for Prada inspired by the work of the narrative artist Bill Beckley of 1977. It’s clearly an arraignment of the pseudo thriller set rich of mystery of these two sexy female legs that capture our attention such as in a noir movie. The same composition and the same style for two different authors in different times. It’s so easily now to say that in the same year, 1997, Luchford transposed the Prada’s model in another horror-thrilling movie of 10 years before: the famous Shining by Kubrick. So this is the game, and here it is: from Prada to Kubrick through a shooting.

A.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...